Criminologia clinica e scienze forensi (a.a. 2019/20)
(Criminologia clinica 1920)

Direttore scientifico: Silvio Lugnano
Comitato scientifico: Enricomaria Corbi, Mariavaleria del Tufo, Sergio Marotta, Margherita Musello, Isaia Sales, Fabrizio Manuel Sirignano
Coordinamento didattico-scientifico: Fabrizio Manuel Sirignano

L'obiettivo del Master è la formazione di professionisti ed esperti con elevate competenze interdisciplinari sugli aspetti costitutivi della personalità antisociale e del comportamento criminale applicati ai contesti delle scienze clinico-investigative, con lo scopo di favorire il miglior approccio, intervento e reinserimento sociale del reo, nonché interdisciplinarmente nelle tematiche inerenti la criminologia e la criminalistica e più in generale nelle Scienze forensi come la prova scientifica, le new addictions, la criminalità ambientale, la criminalità informatica, le tecniche di investigazione, ecc.

Il Master intende fornire, anche attraverso l'approfondimento delle principali tematiche sugli aspetti costitutivi della personalità antisociale e del comportamento criminale, una formazione sia in tema di prevenzione sia di contrasto al comportamento criminoso ed al crimine.

Il Corso ha, inoltre, lo scopo di fornire la conoscenza delle principali metodologie investigative di analisi e di intelligence.